HomeArchivioComunicati StampaCONCLUSO LO STAGE CON LUCA CIABOCO

Incontro Coach Ciaboco al Palaceci prima che il tecnico si unisca ai ragazzi degli Under 13 arancio assieme a Massimiliano D'Alessio e Roberto Gallo, di supporto in campo durante lo stage.


Hai trascorso in questa cittá una stagione importante per il basket locale. Le impressioni tornando quali sono state?
"Sono felice di essere tornato qui dove ho vissuto una stagione che mi ha permesso di confrontarmi con una realtà legata al basket da grande passione. Ho ritrovato tanti amici che mi sono venuti a salutare. Un clima accogliente e sono stato benissimo sia con i vecchi che con le nuove conoscenze. "

La SMG ti ha fortemente voluto qui per questo stage. Le tue impressioni su questi due giorni di attività.
"Ho accolto subito l'invito dello Sport Management e con grande affetto ringrazio dell'ospitalità. Ho trovato una realtá, come quella della SMG con grande tradizione nel settore giovanile, ben strutturata e con grandi prospettive.
Penso che avere poi una nuova guida come quella di Leo Ortenzi possa far fare quel passo avanti ad una Società con un passato di giá grandi risultati.
Sicuramente questa è una realtà ed un punto di partenza da cui si può solo continuare a fare bene."

Giovanni Sparagna saluta così Coach Ciaboco : "E' stato un onore ed un piacere passare due giorni con Luca Ciaboco, un allenatore di grande carisma e dalla grande umanitá. Ho visto Luca calarsi nel ruolo di istruttore e di allenatore con i nostri ragazzi, usando un linguaggio semplice e comprensibile che ha tenuto altissima l'attenzione dei nostri atleti.
I giovani SMG, a giudicare dai loro volti, mi sono sembrati soddisfatti ed affascinati dall'esperienza che hanno vissuto. Vorrei personalmente ringraziare Ciaboco per la serietá e l'impegno costante espresso in queste due belle giornate di Basket"


Luca riesce a confrontarsi con grande empatia anche con i più piccoli. Un grande tecnico che riesce a comunicare non solo con gli atleti più blasonati ma che ha anche quella capacità di interagire con il materiale umano più stimolante e più gratificante che si possa avere a disposizione. Ringraziamo il coach per averci onorato della sua importante presenza e supporto in questi due giorni. Speriamo di poter avere di nuovo l'opportunitá di regalare ai nostri ragazzi una esperienza così stimolante.

Alessandra Ortenzi - Addetto Stampa e Comunicazione SMG

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna